"Abbiamo imparato a volare come gli uccelli, a nuotare come i pesci
ma non abbiamo ancora imparato la semplice arte di vivere insieme come fratelli"
Martin Luther King

pubblicità-figli.jpg

Condividi...

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

L'alimentazione dei nostri figli non è corretta e sembra continuare nella direzione opposta alle buone regole alimentari. Per esempio consumano pochi alimenti di origine vegetale; legumi in testa, e fanno ampio uso di alimenti poco salutari. Secondo i ricercatori oltre la metà delle apparizioni di alimenti nei programmi per bambini sono relative a cibo spazzatura (Scully, 2014): caramelle, biscotti, merendine, snack salati, dessert, budini, creme spalmabili ecc.
E’ importante che gli educatori capiscano che la televisione, insieme a tutti gli altri media che sono in grado di modificare con la pubblicità gusti e preferenze alimentari, deve essere considerata alla pari del mondo “reale” e non un'appendice ludica della nostra vita. E’ importante parlare ai ragazzi del “ruolo della pubblicità” e che non sempre quello che viene presentato come goloso e sano lo è poi davvero! Questo inciderà non solo sulla oro educazione alimentare ma anche sul loro atteggiamento da adulti, verso il cibo.

➡ Come dimagrire? https://bit.ly/2MhkiBf

#comedimagrire #dottormaurodestino #bambini #bastapubblicità

ComeDimagrire100x100.png Segui su Facebook

 
 

Galleria Video-Pillole

 
 
Powered by Ouram web
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.