"La maggior parte delle situazioni in cui ci mettiamo
non si sarebbero mai spinte così lontano se non le avessimo aiutate"
José Saramago

logonutri33.png

Condividi...

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Prima infanzia vegetariana?
Nella revisione 2016 delle Linee Guida sulla Corretta alimentazione nella prima infanzia, la carne non è citata e si annota che il divezzamento è fattibile con diversi modelli alimentari, purché adeguati. Pertanto, dal 4°- 6° mese l'alimentazione (fino a 1 anno con l'allattamento) può essere a base di cereali, legumi, verdura, semi e frutta secca oleosa, olio e per i latto-ovo-vegetariani (Lov) anche uova e formaggi.
Le porzioni vanno adeguate ai fabbisogni calorici e nutrizionali, età, tipo di crescita e assunzione (se presente) di latte materno o formulato (anche a base di soia).
Per la dieta vegan tra 0-2 anni si raccomanda di aumentare l'apporto proteico: +10-15% al PRI (relativo all'età)per la ridotta digeribilità delle proteine vegetali e da fonti variate per la complementazione amminoacidica.
La quota lipidica (40% lattanti; 35-40% 1-3aa, Larn) deve includere 2 porzioni di alimenti ricchi di Ala (5g di olio di lino, 30g di noci) e ulteriori 100mg di Dha preformato da fonte algale...

pdf-icon.png Articolo completo
 
 
Powered by Ouram web
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.